Il quartiere Isola diventa polo del new commerce

Con il DUC Distretto Urbano del Commercio a Milano, lunedì 18 novembre 2013, il quartiere Isola diventa “capitale” del new commerce.

Nel pomeriggio, per tutta l'Isola – in particolare via Thaon di Revel, ma anche via Borsieri – è stata organizzata una sperimentazione delle tecnologie digitali che possono aumentare la competitività dei punti vendita. Dimostrazioni pratiche, per i consumatori e tutte le persone interessate, nell’ambito di “Consumatore Multicanale Forum”, l’evento di Confcommercio Milano - con l’organizzazione di Asseprim (Associazione dei servizi professionali alle imprese), la collaborazione di Assintel (Associazione delle imprese ICT) e il contributo della Camera di Commercio di Milano - che si svolge lunedì 18 novembre.

Non soltanto i partecipanti al Consumatore Multicanale Forum (i cui i lavori si svolgono a partire dal mattino in Confcommercio Milano, corso Venezia 47) saranno portati a vedere le applicazioni pratiche di queste tecnologie, ma chiunque, tutti i cittadini, potranno accedere alla sperimentazione in diversi negozi dell'Isola. E per tutto il 18 novembre l’intero quartiere avrà il wi-fi gratuito.


Innovazione digitale: i punti dimostrativi “user experience” al quartiere Isola:

AL 9 via Thaon de Revel 9 - Alimentari e Ristorante

ANGOLO MILANO via Boltraffio 18 - Ristorante

CITTÀ E SALUTE COOP / UROBURO via Thaon de Revel 19 - Gioielleria

CLAUDIO CALESTANI via Thaon de Revel 3 - Gioielleria

DEUS CAFÈ via Thaon de Revel 3 - Bar ristorante

DEUS EX MACHINA via Thaon de Revel 3 - Abbigliamento moto surf biciclette

FARMACIA S. MARIA ALLA FONTANA via Thaon de Revel 12 - Farmacia

IL TRONCO via Thaon de Revel 10 - Ristorante

LIOLÀ BOUTIQUE piazzale Segrino - Abbigliamento

OFFICINE MERMAID CAFÈ via Arese 20 - Bar

OFFICINE MERMAID SRL via Thaon de Revel 4 - Abbigliamento e Officina custom moto

PASTICCERIA FONTANA piazza Santa Maria alla Fontana 1 - Bar

RETRÒ via Thaon de Revel 5 - Abbigliamento

SOUTH GARAGE MOTOR via Thaon de Revel 3 (1° piano) - Accessori moto


Le soluzioni sono proposte da: 4Tech – BIM – Bong – BRANDSI – CheckBonus - Innovina - Monrif Net - Nemes – RetAPPs - Ringpay – Samsung - Scloby - SR Labs - UMS Italia


 Consumatore Multicanale Forum

Consumatore Multicanale Forum, in programma a Milano il 18 novembre (nelle sale di Palazzo Castiglioni, in corso Venezia 47, c/o Confcommercio Milano) è l’evento di Confcommercio Milano che, grazie all'organizzazione di Asseprim, l’Associazione dei servizi professionali alle imprese, alla collaborazione di Assintel, l’Associazione delle imprese ICT, e con il contributo di Camera di Commercio di Milano, presenterà le soluzioni innovative nel panorama digitale che hanno l’obiettivo di aumentare la capacità di accesso al mercato dei punti vendita, in vista soprattutto di Expo 2015. Sono previsti sia momenti di incontro e confronto, sia dimostrazioni di applicazioni pratiche sul territorio (presso il Distretto urbano del commercio Isola) delle soluzioni digitali per il commercio.

Consumatore Multicanale Forum tratterà, infatti, in modo integrato, tutte le fasi di un'esperienza di acquisto: dall'info-commerce, all’acquisto online o sul punto vendita, dal pagamento alla consegna del prodotto e all'erogazione del servizio, fino all'ampia gamma dei rapporti post- vendita.

Aziende specializzate nel marketing di prossimità e del digital signage presenteranno il 18 novembre le loro soluzioni innovative a una platea composta da potenziali utilizzatori. Non mancheranno attività di networking, consulenze personalizzate e visite tecniche presso gli operatori commerciali che allestiranno nel proprio punto vendita questo tipo di soluzioni in ottica ‘user experience’.

Tra i principali argomenti che verranno trattati il 18 novembre: le opportunità per il punto vendita e l’e-commerce così come l’integrazione tra canale fisico e canale online; i sistemi di pagamento innovativi, mobili e online; le affissioni e la segnaletica digitale (digital signage); le nuove soluzioni di interazione tra consumatore e ambiente (dal proximity marketing alla realtà aumentata).

Viviamo in una società sempre più connessa che assimila dalla rete informazioni e consigli per i suoi comportamenti quotidiani – commenta Umberto Bellini (presidente Asseprim) -  ecco perché diventa importante individuare tutti quegli strumenti di comunicazione utili a valorizzare un’esperienza di acquisto”.

“Milano, con l’Expo 2015 - aggiunge Giorgio Rapari (presidente Assintel) - dovrà valorizzare al meglio tutti gli strumenti tecnologici per poter far fronte alle esigenze di un flusso turistico internazionale rilevante, composto anche di molti ‘nativi digitali’ e che soprattutto si aspetterà di avere a disposizione quel tipo di esperienza e di servizio”.

Consumatore Multicanale Forum, con Asseprim e la collaborazione di Assintel, si inquadra proprio in questo percorso di preparazione e aggiornamento del mondo del commercio, del turismo e dei servizi rappresentato dalle associazioni riunite nella Confcommercio milanese.


Maggiori informazioni sono reperibili sul sito www.consumatoremulticanale.it, sul quale è anche possibile registrarsi per partecipare gratuitamente all’evento.


L’hashtag con cui seguire l’evento su Twitter è #CMulticanale.





Fonte: Comunicato Stampa - Confcommercio Milano, 14 novembre 2013. 


Meca, il primo salone della casa a Milano

Settemila offerte, convegni e consulenze gratuite: tutto in un posto solo

SETTEMILA offerte immobiliari di cui settecento in zona di pregio, circa 30 espositori, 4 incontri informativi ed eventi di approfondimento, oltre 50 ore dedicate alle consulenze one to one: sono questi i numeri del Meca, il primo Mercato Milanese della Casa presentato di recente a Milano la Camera di Commercio.

Promosso dall’azienda speciale della Camera di Commercio di Milano – Osmi Borsa Immobiliare, dal Consiglio Notarile di Milano, da Fimaa Milano e da Assimpredil Ance, il Meca vuole dare l’ opportunità ai cittadini di incontrare i professionisti del settore e approfondire tutte le problematiche legate alla compravendita immobiliare e alla locazione della casa.

TRE GIORNATE – da venerdì a domenica 27, a ingresso gratuito presso lo storico Palazzo Giureconsulti in piazza Mercanti – sono state dedicate a tutti coloro che hanno affrontato il tema “casa” con spazi espositivi, mostre, l’help desk per la consulenza degli esperti e convegni di approfondimento dove i visitatori hanno ricevuto un’informazione puntuale e trasparente sulla compravendita degli immobili, la locazione e sui diversi passaggi da compiere per una transazione immobiliare sicura. << in un periodo delicato come quella che la nostra economia sta vivendo – ha dichiarato Antonio Pastore, presidente Osmi – Borsa Immobiliare, azienda speciale della Camera di Commercio di Milano – in Meca è senza dubbio un’importante opportunità, nuova nel territorio milanese, che mette in contatto diretto gli operatori della filiera immobiliare con il consumatore finale. In questa intera azione Osmi si pone quale cerniera tra le istituzioni e il mercato, in coerenza con la suo mission volta a favorire la conoscenza e la trasparenza del mercato immobiliare e a supportare gli operatori della filiera >>. << Siamo molto soddisfatti di vedere realizzato il Meca un’iniziativa unica che abbiamo fortemente voluto – ha dichiarato Domenico De Stefano,  presidente del Consiglio Notarile di Milano – e che vede riunite tutte le principali realtà della filiera della casa, di cui il notaio è un interlocutore tradizionale e in qualche modo un trait d’union. Aggiungiamo così un importante tassello all’attività di informazione svolta da sempre dai notai di Milano a favore dei cittadini, prima fra tutte Comprar Casa Senza Rischi per fornire loro gli strumenti per un acquisto della casa sicuro>>.

<<CON MECA – dichiara Lionella Maggi presidente Fimaa Milano (il Collegio degli agenti d’affari e d’intermediazione aderente a Confcommercio Milano) – vogliamo dare vita a una nuova comunicazione con i cittadini mettendo in luce il ruolo dell’agente immobiliare come consulente altamente specializzato. Il mercato è libero e c’è molta concorrenza: proprio per questo gli agenti immobiliari diventano un punto di riferimento prezioso e qualificato.  Danno supporto al cliente in tutti gli aspetti pratici e burocratici nell’intero percorso di ricerca e valutazione della casa per l’acquisto, la vendita e la locazione e, quando possibile, anche dopo. Con fiducia>>.

<<CON QUESTA iniziativa, Assimpredil Ance, insieme agli altri organizzatori, si pone all’avanguardia nel mercato edilizio e immobiliare – conclude Marco Dettori, Comitato di Presidenza Assimpredil Ance – Meca, infatti, è un importante fattore di novità che abbiamo contribuito a lanciare, ben sapendo quali sono, oggi, le caratteristiche di questo mercato: se sul fronte dell’offerta, è molto cresciuto il livello di competitività, dall’altro lato, il potenziale acquirente pretende una maggiore selezione e una maggiore attenzione non solo al prodotto edilizio che intende acquistare, ma anche alla qualità di chi costruisce, cioè le sue qualifiche e la sua riputazione. Assimpredil Ance offre, a tutti i visitatori del Meca, interessati all’acquisto o alla locazione di case e a tutto quello che bisogna sapere al riguardo, la garanzia del prodotto-casa e la sicurezza di chi quel prodotto ha costruito>>.

Per informazioni: Segreteria organizzativi Osmi Borsa Immobiliare, azienda speciale della Camera di Commercio di Milano 02.85.15.41.26. sito web www.mecamilano.it



La classe energetica sui cartelli

Maggior trasparenza del mercato, prevenzione della salute e dell’ambiente, con l’estensione a tutti i soggetti dell’obbligo di indicazione della prestazione e della classe energetica degli immobili negli annunci commerciali. Dal primo gennaio, in Lombardia, diventa infatti obbligatorio indicare la classe e la prestazione degli immobili per la vendita e la locazione negli annunci sui i giornali, manifesti, volantini, siti, spot radio e tv. Fatta eccezione per gli edifici esonerati per legge dall’avere la certificazione. In Lombardia sono titolari dell’annuncio tutti i soggetti (persona fisica, società, cooperativa, associazione, fondazione, ente pubblico o privato, ecc.) e le sanzioni previste vanno da mille a 5 mila euro. La competenza per l’accertamento e l’irrogazione delle multe è del Comune di riferimento. Il decreto, nazionale, reperisce la direttiva europea per l’ottimizzazione delle prestazioni energetiche degli edifici e della prevenzione di salute e ambiente. I dati da indicare sono la lettera della classe energetica (da A+ a G) e il valore in kwh/m2 o kwh/m3 (Ipe, Indice di Prestazione Energetica) per la climatizzazione invernale riportati sull’attestato di certificazione energetica (ACE).

Fimaa Lombardia ha ottenuto dalla Regione l’esonero per i cartelli affissi e per le pubblicità contrattualizzate entro il 31 dicembre 2011, purchè sia dimostrabile la data certa: quanto successivo all’1 gennaio, se non rientra negli esoneri, è sanzionato.

Lionella Maggi, presidente Fimaa Milano

Corriere della Sera mercoledì 11 gennaio 2012

Attività commerciali

1779

Ricerca immobili

In vetrina

Appartamento in Via Carlo D'Adda a Milano
Dettagli
Prezzo di vendita : 1.650.000 €
Sup. commerciale : 320 m²

Caratteristiche : Terrazzo, Box, Portineria, Aria condizionata, Cantina, Doppi Vetri, Citofono

Dettagli